Salento, raid di furti e case svaligiate: è allarme nel Capo di Leuca

Lunedì 5 Luglio 2021 di Pino GRECO

Raid di furti negli ultimi giorni nel Salento e in particolare nel Capo di Leuca: tre colpi sarebbero stati messi a segno in poche ore tra Castrignano e Gagliano del Capo. Ed è già allarme tra i residenti dei due piccoli comuni, per cui - si legge nelle discussioni sui social network - non si tratterebbe di ladri occasionali, ma di esperti che hanno obiettivi precisi. Sono tre gli appartamenti “visitati” dai ladri nel giro di poche ore l’altra sera a Castrignano del Capo e a Gagliano del Capo . È successo fra le 21 e le ore 23. Si ipotizza che ad entrare in azione possa essere stata la stessa banda di professionisti del furto. 

I "colpi"


Nel primo caso, a Castrignano del Capo, i ladri hanno sfruttato l’assenza dei proprietari per penetrare all’interno di due diverse case. Il copione quasi identico: una volta all’interno delle abitazioni, i malviventi hanno messo a soqquadro le varie stanze, rovesciando i cassetti e aprendo tutti gli armadi. Dai primi riscontri i ladri si sono appropriati di una collana e di alcuni buoni fruttiferi, il cui valore è ancora in corso di quantificazione. Il doppio furto è avvenuto in via San Giuseppe (una strada che porta a Santa Maria di Leuca). 
Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Castrignano del Capo e della Compagnia di Tricase, che stanno procedendo attraverso l’analisi delle immagini di alcune videocamere situate in zona. 
Il terzo colpo è stato effettuato a pochi chilometri di distanza, nella piccola Gagliano del Capo, in una zona periferica. I malviventi si sono introdotti in casa dopo aver danneggiato una porta. Meno cospicuo il bottino rispetto ai due “colpi” messi a segno a Castrignano del Capo: infatti i malviventi non hanno portato via nulla di significativo. Anche a Gagliano gli uomini dell’Arma dei carabinieri indagano sul singolo furto, in questo caso però le indagini sono complicate dall’assenza di telecamere presenti in zona. 

L'allarme sui social


La notizia dei tre furti messi a segno in poche ore e a distanza di pochi chilometri ha fatto il giro tra Castrignano e Gagliano del Capo, con messaggi sui sociale e anche su WhatsApp, creando preoccupazione nelle due comunità che in questo periodo estivo raddoppiano le presenze grazie all’arrivo di numerosi turisti. 

 

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA