Lutto per Alfredo Mantovano: scomparsa la moglie, professoressa Silvia Fiorentino

I funerali venerdì mattina a Lecce, nella chiesa di San Giovanni Maria Vianney

Silvia Fiorentino in una foto in cui è ritratta con il marito Alfredo Mantovano
Silvia Fiorentino in una foto in cui è ritratta con il marito Alfredo Mantovano
di Claudia PRESICCE
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Agosto 2022, 18:28 - Ultimo aggiornamento: 18:38

Se n’è andata questa mattina a Roma Silvia Fiorentino Mantovano, professoressa dal sorriso luminoso, moglie di Alfredo Mantovano, da sempre vicina al magistrato leccese ed ex politico, ora giudice in Cassazione e in passato sottosegretario agli Interni. Ha affrontato una lunga malattia con coraggio, con il conforto della mamma Lia, del marito Alfredo, dei figli Dora, Enrico e Chiara e soprattutto con il conforto della fede, un dono che ha contraddistinto il cammino della sua famiglia. I funerali si svolgeranno venerdì 26, alle 11.30 nella Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Maria Vianney, a Lecce.

I messaggi di cordoglio

Tanti i messaggi di cordoglio. Tra questi, Mauro Ronco, Domenico Airoma e Filippo Vari, anche a nome di tutti i componenti del Centro Studi Rosario Livatino, di cui Mantovano è vicepresidente: «Si stringono con profonda tristezza ad Alfredo Mantovano,  partecipando al suo dolore per la scomparsa terrena della sua amata sposa Silvia, che sempre lo ha accompagnato e incoraggiato nell’opera infaticabile da lui svolta al servizio della giustizia». 

A Mantovano, ai suoi figli e nipoti, alla madre della professoressa e ai parenti tutti le condoglianze della direzione e della redazione di Nuovo Quotidiano di Puglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA