Mazzette e alimenti da imprenditori e commercianti per evitare le multe: dimezzate le pene per gli agenti

Sabato 1 Maggio 2021 di Erasmo MARINAZZO

Dimezzate le pene per gli agenti della polizia stradale di Lecce condannati in primo grado con l’accusa di avere costretto commercianti ed imprenditori a regalare denaro, derrate alimentari ed altro ancora. Nel dispositivo della sentenza del processo d’appello letto ieri sera verso le 22, il reato di concussione è stato derubricato nel meno grave induzione indebita a dare o promettere utilità. Induzione e non costrizione, ha stabilito il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA