Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Playstation e Nintendo Switch venduti on line, ma era una truffa: tre denunce

Playstation e Nintendo Switch venduti on line, ma era una truffa: tre denunce
1 Minuto di Lettura
Giovedì 30 Gennaio 2020, 13:10 - Ultimo aggiornamento: 13:44
Hanno pubblicato sul sito subito.it un annuncio mettendo in vendita una Playstation, l'ignaro acquirente ha versato su carta Poste pay 170 euro, ma non ha mai ottenuto l'agognata console. Per questo i carabinieri di Taurisano - nel Salento - hanno denunciato per truffa due uomini, uno di Napoli e l'altro di nazionalità pakistana, che ora dovranno spiegare perché al versamento di quell'acconto non hanno spedito la Playstation. 

Compra on line due pappagalli, ma era una truffa e perde il denaro
«Vendo i biglietti per i concerti dei Maroon Five e dei Foo Fighters»: scoperta truffa on line

Dello stesso reato dovrà rispondere un uomo di Melissano, che sempre on line ha annunciato di voler vendere una console Nintendo Switch - molto in voga fra i ragazzini - ottenendo un versamento da 180 euro tramite bonifico e volatilizzandosi subito dopo. 

Infine, nei guai è finita una donna che utilizzava un messaggio di pishing di Poste italiane per raggirare il prossimo. Con questo sistema, infatti, è riuscita a ottenere dalle vittime i relativi dati riservati della Poste Pay e a sottrarre così 250 euro.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA