Anziano precipita dal primo piano mentre tenta la fuga dalla casa di riposo: c'è l'inchiesta per omicidio colposo

Martedì 8 Giugno 2021

Si era calato dalla finestra della sua Rsa, a Robbio in provincia di Pavia, per fuggire alla solitudine imposta dal Covid e tornare nel suo Salento, a Poggiardo. Ma Giuseppe Carluccio, 91 anni, è precipitato giù in una caduta che gli è costata la vita. Ora la Procura di Pavia ha aperto un fascilo di indagine a carico di ignoti, ipotizzando il reato di omicidio colposo. Sul corpo dell'anziano, che per una vita ha fatto il contadino, sarà effettuata nei prossimi giorni l'autopsia.

La caduta si poteva evitare? I soccorsi prestati a Carluccio sono stati tempestivi? L'esame autoptico contribuirà a chiarire alcuni aspetti della morte del 91enne, precipitato dalla finestra della sua stanza mentre nella Rsa avveniva un cambio di turno. L’anziano - che prima del ricovero viveva a Palestro con la figlia - si era procurato un tubo di gomma per calarsi dal primo piano. Aveva perso la moglie, con cui condivideva la stanza nella Rsa, lo scorso settembre.

Ultimo aggiornamento: 16:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA