Parcheggio dell'ospedale, fra sei giorni sarà a pagamento: vigili pronti alle multe

Martedì 14 Gennaio 2020 di Francesca SOZZO
Vito Fazzi, Lecce
Strisce blu all'ospedale Fazzi di Lecce. Si pagherà dal 20 gennaio. E scatteranno le multe per i parcheggi selvaggi. Le novità arrivano dalla Convenzione firmata da Asl e Comune di Lecce e presentata a Palazzo Carafa dal sindaco Carlo Salvemini, dal direttore della Asl Rodolfo Rollo e dall'assessore comunale alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis. 

Nuovo Fazzi, conto alla rovescia per l'apertura: le immagini degli interni in anteprima
Navette, rivoluzione al via
Parcheggi anti-caos al Fazzi: partiti i lavori per 360 posti

Primo obiettivo: il “controllo del traffico nelle aree di pertinenza del Presidio Ospedaliero 'Vito Fazzi' e presso il Poliambulatorio del Distretto socio-sanitario in Piazza Bottazzi”. E questo sarà possibile grazie all'intervento che la polizia municipale potrà effettuare per garantire, come previsto, la sosta ai soli mezzi di soccorso. Nel novembre del 2017 la Asl ha chiesto al Comune di Lecce la stipula di una apposita convenzione per regolamentare la viabilità interna ai plessi e permettere alla Polizia Locale di assicurarvi il rispetto del Codice della Strada.

La convenzione – sottoscritta nel marzo del 2018 dal sindaco e dall'allora Direttore Generale Narracci – ha richiesto la collaborazione tra gli Enti per la progettazione della viabilità interna ai plessi ospedalieri e per la realizzazione, a carico della Asl, della segnaletica orizzontale e verticale. In queste aree l'accesso sarà riservato ai mezzi di soccorso dell'Ospedale e del 118, ai Vigili del Fuoco, alla Polizia penitenziaria, alle persone con limitate capacità motorie e dializzati, ai dipendenti ASL, ai motocicli.

Anche il Comune in questi anni ha fatto la sua parte provvedendo al rifacimento della segnaletica nelle aree di sosta all'esterno del plesso ospedaliero Vito Fazzi. L'area più prossima all'ingresso è stata risistemata e munita di parcometri, le cui tariffe sono state determinate in 1,50€ per tutto il giorno o 0,60 centesimi all'ora, con frazione pagamento minimo 30 minuti (30 centesimi). L'area di via Gino Rizzo, anch'essa munita di segnaletica verticale e orizzontale, non sarà sottoposta a tariffazione. In totale i posti auto per la sosta tariffata saranno 202 (Piazza Muratore) e quelli per la sosta libera 350 (Piazza Muratore e via Gino Rizzo). All'esterno del plesso sono stati previsti anche 10 stalli aggiuntivi per i portatori di handicap.

La Convenzione tra Comune e Asl prevede anche il definitivo via libera all'utilizzo del parcheggio Asl di Via Miglietta come area di sosta pubblica non custodita. L'utilizzo sarà concesso prioritariamente dalle ore 15 del sabato o prefestivo, fino alle ore 24 della domenica o festivo.
  Ultimo aggiornamento: 18:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA