Il bacio in tre opere d'arte digitale: il progetto dell'illustratore Ponzi con la voce di Giuliano Sangiorgi

La prima opera d'arte
La prima opera d'arte
5 Minuti di Lettura
Sabato 12 Febbraio 2022, 14:50 - Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 09:00

Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi insieme per "raccontare" il bacio, attraverso tre opere d'arte digitali, in occasione di San Valentino.

Il progetto

Un illustratore tra i più apprezzati e richiesti a livello italiano ed internazionale, Emiliano Ponzi, e la splendida voce dei Negramaro Giuliano Sangiorgi hanno collaborato assieme per la creazione di tre opere d’arte digitali, dedicate al tema del bacio nelle sue più diverse declinazioni. Le tre opere NFT sono costituite da 3 video loop, composti da una raffinata illustrazione animata prodotta da Ponzi e musicata da Sangiorgi, e verranno distribuite per mezzo della piattaforma dedicata al mondo NFT  SupeRare. 

Video

La prima opera (nella foto sopra): “L’attimo sta per scoppiare. Prima di assistere a una vera esplosione, la senti nell’aria. Attira a sé dolcemente. La senti accadere. All’improvviso, ti accorgi che, per la prima volta, non hai più paura.” In quest’opera viene rappresentata la forza dirompente dei primi incontri, le prime attese, speranze giovani destinate a bruciare. Per poco o per sempre”.

La seconda opera: “L’attesa di una rivoluzione fa sempre più rumore della rivoluzione stessa. Quando questa accade, se ne va in un lampo. Sfuma in attimi di danza, alla luce di corpi che finalmente sono liberi di essere amore.” In quest’opera gli artisti ritraggono un momento in cui l’amore è riuscito a scrivere le pagine di storia più giusta, che accetta l’amore per quello che è: orgoglio di amare e speranza di essere amati. Niente di più. Nulla di meno".

La seconda opera d'arte

La terza opera: “L’attesa non inizia con il bacio ma con il desiderio di rincontrarti. Troppo abbiamo atteso. Quanto ci siamo desiderati. Ora siamo qui. Ti sento.” In quest’opera l’artista rappresenta l’intimità del rincontrarsi. La bellezza di ritrovarsi il giorno dopo essersi persi. Per finalmente sentirsi di nuovo vivi. Uniti".

La terza opera d'arte

Tre scorci di vite, fatti di attese e movimenti lenti, di persone aggrappate alla dolce speranza di raggiungere le labbra dell’amata, prima che sia troppo tardi. O troppo presto. L’intensità di sguardi che si incrociano e l’attrazione di bocche che si sfiorano contribuiscono a creare una reciproca tensione che catapulta il pensiero e l’immaginazione di chi guarda a momenti di passione, di incertezza, di speranza. Ed è in questa attesa effimera e inevitabile, che l’illustratore riesce a cogliere la poesia dei corpi che stanno per unirsi.

Ponzi e Sangiorgi accompagnano il pubblico in un viaggio lungo le attese del bacio, attraversando con uno scorcio di immaginazione tre momenti di dolce speranza, tre attese universali che si contrappongono all’attesa drammatica dell’addio. È vivendo questa tensione che colma lo spazio e il tempo che le persone possono sperimentare attimi di felicità pura. Per poi consumarla in un bacio, sperimentare un istante di felicità, colmando il tempo e lo spazio che li separa dai propri desideri.

Video

Le dichiarazioni dell'artista

«Siamo entusiasti di partecipare a questo nuova era dell’arte, portando alla crypto-community la nostra sensibilità artistica e la nostra interpretazione artistica del mondo NFT. E’ importante esserci e capire quanto questo nuovo mezzo possa farci esprimere la nostra idea di mondo - dichiara Ponzi -. Abbiamo realizzato dei nuclei di emozione racchiuse in qualche decina di secondi, ministri dove ognuno può immaginarsi al posto dei nostri personaggi e vivere le declinazioni del sentimento motore del mondo: l’amore. Essere presenti in un mondo iperdigitalizzato come quello degli NFT è anche un’indagine per rispondere alla domanda importante trasversale ad artisti e collezionisti: che cos’è il pezzo unico? Possiamo dire che per me questo è l’inizio di un viaggio che vivo con entusiasmo e come un punto di partenza importante».

La diffusione delle opere

Il lancio delle tre opere avverrà sulla piattaforma SuperRare, marketplace internazionale con taglio curatoriale specializzato nella vendita di pezzi digitali unici. La curatela del drop è affidata al giornalista e critico Giacomo Nicolella Maschietti, i testi e il concept sono a firma di Federico Bottino, autore ed esperto di comunicazione mentre la promozione delle opere è stata affidata a Art Rights, realtà italiana innovativa e leader nel settore digital arts and NFT. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA