Novoli, vasto incendio lambisce le abitazioni: terrore fra i residenti

Martedì 15 Giugno 2021 di Francesco DE PASCALIS

Fiamme alte, colonne di fumo ed odore acre che invade un intero quartiere. Quello di ieri è stato senza ombra di dubbio un pomeriggio caldo e di paura tra i residenti del complesso abitativo di via Raffaello Sanzio a Novoli, strada perpendicolare alla circonvallazione di Via Sacco e Vanzetti a poco meno di un centinaio di metri da Piazza Tito Schipa. A causare quello che poi, sospinto dalle folate di tramontana, è diventato un vero e proprio incendio che ha lambito il grande complesso abitativo, è stato con ogni probabilità qualche balordo in cerca di emozioni o l'imprudenza di qualcuno che ha innescato il rogo gettando via una sigaretta accesa.

Video

 

I soccorsi

 

Certo è che solo l'intervento immediato delle autobotti dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Veglie hanno scongiurato che la situazione divenisse più seria. Fuochi e fumi sono stati segnalati intorno alle ore 15 da alcuni residenti del quartiere, allertati dall'odore acre ed irrespirabile che entrava all’interno delle proprie abitazioni. Dalle finestre delle diverse villette a schiera della zona infatti, molti residenti, hanno compreso e visto che si stava scatenando un vasto incendio agevolato sia da un campo popolato da stoppie di grano appena trebbiato sia dal vento che spirava con intensità da nord. "Probabilmente, chi ha appiccato il fuoco -hanno commentato ai vigili del fuoco i tanti novolesi del quartiere scesi in strada - ha creduto in cuor suo di poter controllarne l’avanzamento. Cosa che non è avvenuta, scatenando un inferno di fumo e fiamme". 
L'intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato danni a case ed automobili parcheggiate in prossimità del rogo. Sempre gli uomini del 115 hanno riscontrato la presenza di numerosi pneumatici abbandonati fra le sterpaglie, carbonizzatisi nell'incendio. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale di Novoli, guidati dal comandante Francesco Miglietta, presente anche il sindaco Marco De Luca.

Ultimo aggiornamento: 16 Giugno, 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA