Tradizione e devozione, il Santo si bagna e i fedeli lo asciugano in lacrime. In serata fuochi artificiali e accensione della focara

Lunedì 16 Gennaio 2017 di Francesco DE PASCALIS

NOVOLI - Il maltempo che continua a battere il Salento non ha risparmiato la processione di Novoli. La pioggia infatti ha costretto la processione di Sant'Antonio Abate a fermarsi in un'altra parrocchia. I portatori della statua, tanta la forza della loro fede, piangono e si prodigano per asciugare la statua, un'opera molto antica, realizzata in cartapesta e bordata d'oro che con l'acqua rischia di danneggiarsi.

 

La pioggia caduta in giornata non ha comunque impedito in serata la grande festa di accensione della focara accompagnata dal tradizionale spettacolo di fuochi artificiali.
 

Ultimo aggiornamento: 22:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA