Nonostante l'obbligo di firma coltiva mariujana, arrestato 56enne

Venerdì 9 Ottobre 2020

Un uomo di 56 anni è stato arrestato dalla polizia di Gallipoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo, che risiede a Taviano ed era già noto per reati in materia di sostanze stupefacenti, era sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L’attività di osservazione ha portato gli agenti a sospettare che nell’appezzamento di campagna venisse svolta l’attività di coltivazione di marijuana.

Per questo motivo, gli agenti hanno deciso di fare una perquisizione nel terreno individuato durante la quale hanno rinvenuto una pianta di marijuana alta quasi 2 metri, 4 vasetti in vetro ed una busta di plastica contenenti circa 3 chili e mezzo di marijuana essiccata, 2 bilancini di precisione e due confezioni di cartine.

Il tutto è stato sequestrato e l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA