Minacce al comandante della municipale e agli agenti sul muro del Comando: scatta la denuncia

Minacce al comandante della municipale e agli agenti sul muro del Comando: scatta la denuncia
2 Minuti di Lettura
Martedì 11 Gennaio 2022, 18:26 - Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 20:20

Una scritta minacciosa effettuata con una bomboletta spray di colore nero è comparsa sul muro del comando della Municipale di via Crispi di Nardò. "Tarantino, tenga a bada le sue reclute" ha scritto qualcuno rivolgendosi al comandante della municipale che ha poi sporto denuncia.

La solidarietà del sindaco

«Massima solidarietà al comandante Cosimo Tarantino e a ciascuno dei suoi agenti. Da parte mia, dell’amministrazione e della città intera l’invito a non farsi intimorire da questi messaggi deliranti e a continuare a lavorare a servizio di Nardò e dei neretini», ha commentato il sindaco Pippi Mellone.

"Tarantino, tenga a bada le sue reclute...è un consiglio" si legge sul muro del comando. Con tanto di firma: una croce nera e due lettere: O e P. 

«Nardò - continua il primo cittadino - è una città che ha gli anticorpi contro la paura e le intimidazioni. Non sarà certo questa sortita a cambiare il clima. Siamo forti contro i prepotenti e gli imbecilli. Auspichiamo, in ogni caso, che le forze dell’ordine sappiano risalire alla mano ignota che si è “dilettata” in un messaggio che, sono certo, renderà ancora più intenso e profondo l’impegno della nostra Polizia Locale».

Il comandante della municipale Cosimo Tarantino ha sporto denuncia, si lavora per cercare di risalire agli autori del gesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA