Nardò, investiti in scooter da un’auto pirata: feriti due ragazzini

Sabato 9 Ottobre 2021

Forse sono stati investiti da un’auto pirata, a cui ora si dà la caccia. Quel che è certo è che due adolescenti che viaggiavano in scooter alla periferia di Nardò si sono ritrovati a terra, in campagna, dopo aver perso il controllo del loro mezzo ed essere andati ad impattare contro un muretto a secco.

Si è temuto il peggio: gli automobilisti di passaggio hanno visto lo scooter a terra ed hanno allertato i soccorsi. Due le ambulanze che hanno trasportato a sirene spiegate e in codice rosso i due ragazzi verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Per fortuna, qui le condizioni dei ragazzi sono apparse meno gravi di quanto temuto in un primo momento: lui, 16 anni, ha rimediato la frattura di una vertebra e la compressione di un polmone, l’amica, 15 anni, un’ampia ferita alla fronte. Entrambi però sono stati dimessi già ieri e sono potuti tornare a casa, affidati alle cure dei genitori. Che intanto, però, lanciano un appello: chi ha visto l’auto pirata ci aiuti a rintracciarla.

Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre, 00:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA