Tensione durante i controlli, poliziotto colpito alla testa. Pioggia di multe nel weekend

Lunedì 3 Maggio 2021

A Torre Squillace ieri sera un poliziotto delle Volanti del commissariato di Nardò è stato colpito alla testa da un oggetto contundente. Responsabile dell'aggressione uno degli avventori del bar dove erano in corso controlli perché i clienti erano troppi e tutti assembrati.

L'aggressione durante la fuga dai controlli

L'aggressione è avvenuta nel momento in cui la clientela si è allontanata rapidamente per evitare di farsi comminare la multa di 400 euro, le indagini hanno identificato l'aggressore ed a breve saranno adottati dei provvedimenti. Intanto il questore Andrea Valentino sta vagliando la chiusura del bar per mancata osservanza dei provvedimenti per contenere la diffusione della pandemia

 

Gallipoli, controlli e multe

Controlli a tappeto nello scorso weekend a Gallipoli: oltre 70 persone sono state controllate dalla polizia e 3 sanzionate per violazione della normativa anticovid perché sono risultate nella città senza valido motivo.

 

Locali aperti e assembramenti

Inoltre, durante i controlli è emerso che un locale nei pressi del centralissimo Corso Roma nella serata era aperto nonostante il codice ateco non consentisse l’apertura oltre le ore 18. Per questo motivo, ed anche perché nel frattempo nei pressi del locale si era creato un pericoloso assembramento di giovani intenti a bere bibite, il titolare è stato sanzionato con la prevista sanzione di 400 euro e con la chiusura di 5 giorni. I giovani, circa una quindicina e tutti identificati, saranno sanzionati nei prossimi giorni.

Durante i controlli antiassembramento, un giovane di Tuglie è stato trovato in possesso di circa 2 grammi di marijuana a cui si sono aggiunti altri 23 grammi circa sempre di marijuana, a seguito di perquisizione effettuata nell’abitazione, dove è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione ed un rotolo di nastro isolante.

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA