Movida, controlli in centro: con troppi pedoni si chiudono le strade

Sabato 23 Maggio 2020
Scatteranno da questa sera, a Lecce, i controlli interforze per monitorare i locali della movida ed evitare il verificarsi di assembramenti. «L'intento non sarà sanzionatorio ma di prevenzione e accompagnamento al rispetto delle prescrizioni e misure anti contagio», spiega il comandante della Polizia locale di Lecce Donato Zacheo. Accanto ai controlli della movida, Polizia locale e Protezione civile hanno predisposto anche un piano per evitare che nei fine settimana si verifichi un'eccessiva presenza di persone nelle vie del passeggio cittadino. Il piano prevede in caso di uno smisurato flusso pedonale, la chiusura a singhiozzo con un sistema di transenne, di corsi e di vie comprese tra Porta Rudiae e Piazza Mazzini, i punti che congiungono l'inizio del centro storico con quello commerciale.
  Ultimo aggiornamento: 22:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA