Addio a Paolo Arnesano: a lungo ha combattuto con la Sla

Domenica 9 Agosto 2020 di Valentina PERRONE
Salice salentino, nel Salento, perde uno dei suoi sorrisi più belli. È morto Paolo Arnesano, il giovane affetto da Sla che da anni combatteva con coraggio e tenacia contro il mostro che lo ha divorato. Aveva da poco compiuto 38 anni. Le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi giorni, ma senza mai scalfire la sua immensa voglia di vivere. Paolo era molto conosciuto e non soltanto in paese. Da quando la malattia aveva invaso la sua vita, era sceso in campo in prima linea per la ricerca contro la Sla, insieme ai suoi amici e alla sua famiglia aveva creato l’Associazione Smile per sostenere la ricerca e celebrare la vita in tutte le occasioni possibili.

Da lui erano giunti artisti famosi e in passato anche una troupe de Le Iene, aveva affrontato negli anni sfide complesse per provare a vincere la sua battaglia e mai aveva perso il suo sorriso. Quando i suoi occhi puntavano lo schermo per accogliere le sue parole - negli ultimi tempi era questo il suo modo di comunicare con il mondo - erano sempre messaggi immensi, carichi di significato e coraggio. In pochissimo tempo la notizia della sua morte ha fatto il giro del web attraverso i social, sono già tantissimi i post a lui dedicati, corredati da foto e parole straordinarie. I funerali avranno luogo oggi alle 19. Paolo lascia la moglie e una bimba. E una comunità, invasa dal dolore, che lo ricorderà per sempre. Ultimo aggiornamento: 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA