Negramaro, Lele continua a migliorare. Si attende lo scioglimento della prognosi. Sul web la gioia dei fan: migliaia di messaggi

Negramaro, Lele continua a migliorare. Si attende lo scioglimento della prognosi. Sul web la gioia dei fan, migliaia di messaggi
Lele è sveglio e le sue condizioni continuano a migliorare e ad alimentare la speranza. Pur essendo ancora intubato, il chitarrista dei Negramaro è ormai ritenuto completamente fuori pericolo e tra non molto potrebbe lasciare il reparto di Rianimazione dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce dove si trova ricoverato dal 17 settembre scorso, quando fu colpito da un'emorragia cerebrale. I medici sono fiduciosi. La prognosi resta ancora riservata, ma nei prossimi giorni i medici potrebbero decidere di scioglierla e quindi peparare il paziente per il trasferimento in un centro di riabilitazione.

In una nota ufficiale diffusa oggi viene confermata “la situazione di lento ma continuo miglioramento di Emanuele Spedicato. Come già annunciato lunedì scorso, il paziente é cosciente e vigile e risponde agli stimoli. L’ultima Tac di controllo effettuata conferma l'evoluzione positiva del quadro clinico neurologico. La prognosi, in ogni caso, resta riservata”.
Una condizione, questa, che allo stato non consente di dichiarare fuori pericolo il paziente, nè di ipotizzare alcun trasferimento a breve in una struttura riabilitativa". In effetti, il trasferimento in un centro di riabilitazione potrà avvenire solo quando la prognosi verrà sciolta e i medici avranno dato l'ok alle dimissioni.

La reazione dei fan. La notizia dell'ulteriore miglioramento delle condizioni di salute di Lele Spedicato ha prodotto una vera e propria esplosione di messaggi sul web. Migliaia di fan hanno voluto manifestare la loro vicinanza al musicista, alla sua famiglia e alla band, contenti di una notizia che aspettavano da settimane.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 5 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2018 15:18