Malore mentre fa il bagno al mare: turista salvata da carabiniere e bagnino

Malore mentre fa il bagno al mare: turista salvata da carabiniere e bagnino
di Giuseppe TARANTINO
3 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Settembre 2022, 21:33

Rischia di annegare in seguito ad un malore mentre faceva il bagno nel mare di Santa Maria. Turista toscana soccorsa da un carabiniere e da un bagnino che la salvano in extremis. Ricoverata in ospedale a scopo precauzionale ma la donna sta bene.

Momenti di paura in spiaggia


Si sono vissuti momenti di paura e panico nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15, sulla spiaggia di Santa Maria al Bagno, marina di Nardò, dove una turista settantenne proveniente dalla Toscana, che da poco era entrata in acqua per fare il bagno, ha perso i sensi in seguito ad un malore ed è stata soccorsa e salvata appena in tempo da un appuntato dei carabinieri fuori servizio, Dario Pantaleo, 43 anni di origini neritine (in forza alla stazione dei carabinieri di Passignano sul Trasimeno, in Umbria) che avendo notato gli strani movimenti della donna in acqua (a pancia in giù muoveva a stento un braccio, probabilmente per chiedere aiuto) e intuito la situazione di pericolo, si è subito tuffato, ha raggiunto l'anziana salvandola, con l'aiuto di Fabio Carrozzini, 22enne bagnino del lido Bagno Maria.


Tutto è accaduto, sotto gli occhi del marito terrorizzato e dei tanti bagnanti che si trovavano sulla spiaggia.

Accertamenti in ospedale


Una volta portata a riva, l'anziana ha ricevuto i primi soccorsi da un medico che in quel momento era sulla spiaggia. La donna, che probabilmente si era sentita male in seguito ad un principio di congestione (pare avesse mangiato da poco quando si è tuffata), fortunatamente si è presto ripresa ma poi, come impone la legge, è stata comunque affidata al personale sanitario del 118 giunto sul posto con un’ambulanza e trasportata in ospedale per gli accertamenti e dove si trova tuttora ricoverata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA