Forza la password del registro elettronico e cambia il voto dell'interrogazione: è successo in un liceo del Salento

Forza la password del registro elettronico e cambia il voto dell'interrogazione: è successo in un liceo del Salento
di Anna Manuela VINCENTI
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Novembre 2022, 09:00 - Ultimo aggiornamento: 19:32

Manomesso il sistema del registro scolastico, verifiche in corso per accertare l'accaduto al Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Maglie. Un ragazzo si sarebbe introdotto nel registro scolastico di un docente, probabilmente per cambiare il voto. La dirigente Annarita Corrado ha spiegato: «Abbiamo appreso che uno dei ragazzi, probabilmente una sola persona, è riuscito ad entrare nel sistema del registro informatico. Al momento non sappiamo come e fortunatamente non ci sono conseguenze dannose, si deve ancora accertare la dinamica, capire come sia potuto succedere e poi provvedere a tutti gli accertamenti, nel rispetto della privacy dei minori coinvolti».

Cambiare i voti sul registro

Ieri la notizia ha fatto il giro del paese. Una classica bravata che nel corso degli anni un po' tutti hanno sognato di fare. Cambiare il voto di un'interrogazione andata male è sempre stata una fantasia di tutti. Quando era cartaceo alcuni, complici i compagni che facevano da palo, sono anche probabilmente riusciti nell'obiettivo in maniera indenne ed indolore. Si è poi passati al registro elettronico, ritenendolo inaccessibile ai ragazzi, ma i nativi digitali in diverse parti d'Italia hanno spesso provato a manomettere il registro e in alcuni casi sono stati utilizzati dei trojan che danneggiano i sistemi informatici. Non sembrerebbe però questo il caso del Da Vinci di Maglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA