Prendono le difese della sorella: colpi di martello sulla testa del cognato. Due arrestati per tentati omicidio

Sabato 24 Ottobre 2020 di Valeria BLANCO
Immagine di repertorio

Quali siano stati i motivi che hanno fatto scoppiare la lite ancora non è dato sapere. Ma le urla che provenivano dalla casa coniugale hanno messo in allarme i fratelli di una donna di Campi salentina, che abitano nelle vicinanze e che sono accorsi in suo aiuto, prendendo letteralmente a martellate sulla testa il cognato nonché marito della donna. 

L'uomo, L.M. le sue iniziali, 36 anni, è finito in ospedale, al Vito Fazzi di Lecce, con gravi ferite e fratture multiple, ma non è in pericolo di vita. Nella casa dove è scoppiata la lite fra marito e moglie, alle 3.20 della notte appena trascorsa, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Campi, che nelle scorse ore hanno arrestato i due aggressori per tentato omicidio.

Ultimo aggiornamento: 14:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA