Lettera minatoria a Barbetta, s'indaga nel mondo del calcio

Sabato 21 Maggio 2022
Luciano Barbetta

Una lettera minatoria, scritta con caratteri stampati, è stata recapitata ieri ad uno dei più noti imprenditori salentini, Luciano Barbetta, a capo della Barbetta srl di Nardò che opera nel settore dell'abbigliamento di lusso e nella fornitura di servizi alle più importanti case di moda. La lettera è arrivata in una buca delle lettere che si trova nei pressi dell'abitazione di campagna di proprietà dell'imprenditore. La sensazione è, però, che la lettera fosse effettivamente destinata a Barbetta, ma che chi l'ha imbucata non avesse certezza di dove fosse la villa. Subito l'imprenditore ha informato i carabinieri, che ora indagano sul caso. Una delle piste battute porterebbe ad ambienti sportivi salentini.

Il Lecce più solido con l'ingresso dell'imprenditore Barbetta. Avrà il 10 per cento delle quote del club salentino

Le ipotesi investigative

Barbetta, infatti, di recente è entrato con una quota del 10% nell'Us Lecce calcio e la sua azienda sponsorizza la squadra di calcio del Nardò in serie D, così come la formazione della pallacanestro Andrea Pasca, attualmente militante in A/2, col marchio collegato ad un'altra azienda, sempre di sua proprietà. L'ingresso societario in casa giallorossa potrebbe aver generato - secondo fonti vicine alle indagini - più di qualche malumore nelle frange degli ultrà neretini.

Un nuovo socio per il Lecce Calcio: è l'imprenditore salentino Barbetta. Avrà il 10 per cento delle quote

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 11:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA