Lecce, tutto pronto per la festa: l'albero è un'opera di Marianolight

Martedì 1 Dicembre 2020

Se le feste in tempi di pandemia sono ancora un'incognita per quanto riguarda uscite e spostamenti, Lecce non si farà comunque spegnere l'atmosfera e da oggi ha allestito l'illuminazione che accompagneranno il misurato e prudente clima natalizio. L'alberto è già stato allestito: il suo motivo a rosoni di luminarie, realizzato da maestri assoluti del settore, l'azienda salentina MarianoLight, non deluderà di certo. Nel pomeriggio di oggi il primo check delle luci.

 

D'altronde, dopo il successo di quest'estate con la sfilata di Dior in piazza Duomo in cui le loro luminarie, scelte come scenografia dall'artista Marinella Senatore, sono state protagoniste assolute della scena, a casa salentina è reduce da un nuovo successo. Proprio la sua arte è stata scelta dalla maison francesoe per l'allestimento natalizio degli showroom di tutto il mondo, tra cui Parigi, Ginevra, Mosca, Milano e Roma.. Mentre un loro albero campeggia anche in piazza San Carlo a Torino.

«Non sarà un Natale senza luci - spiega su Facebook il sindaco Carlo Salvemini -. Quest’anno abbiamo dovuto rinunciare ai mercatini, alla Fiera di Santa Lucia, ai concerti di piazza Libertini, alle tante attrazioni del consueto cartellone natalizio. Ma non rinunciamo - pur nella doverosa e necessaria riduzione della spesa prevista rispetto agli anni passati - a colorare la nostra piazza e le vie del centro storico con le luminarie tradizionali».

E anche le strade principali della città  saranno addobbate e luminose. «Lo facciamo per sostenere il tessuto commerciale, provato da un anno di crisi - prosegue Salvemini -. Lo facciamo per tutti, perché camminare nel centro cittadino che è simbolo della città, anche in questo tempo sospeso, possa essere un’esperienza piacevole.
Lo facciamo per sentirci comunità e rafforzare il senso di appartenenza di ciascuno di noi a un destino comune.
Nel frattempo. Progettiamo una campagna per sensibilizzare i leccesi ad acquistare i regali natalizi dai nostri commercianti locali, per sostenere il tessuto economico in questo momento di crisi».

 

 

Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA