Fermata del bus in via Costa, la denuncia in un video: «Troppo traffico e smog per i bambini»

Fermata del bus in via Costa, la denuncia in un video: «Troppo traffico e smog per i bambini»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 17:27 - Ultimo aggiornamento: 18:09

Motori dei bus in coda accesi proprio in prossimità della scuola, che riapre lunedì. Sarebbe questo il grosso limite del nuovo servizio di Trasporto Pubblico Urbano attivo da giugno scorso a Lecce.

Un ridisegno completo per rendere più efficiente la rete che nelle sue otto linee “radiali” tra i quartieri della città con il centro prevede delle fermate in via Costa e Battisti, uno dei plessi scolastici più popolosi della città, con studenti che coprono dall'infanzia alle superiori.

Il tutto viene riportato in un video realizzato questa mattina a Lecce da Filippo Montinari sulla sua seguita pagina Facebook "Lecce di ieri - città di oggi".

Nelle riprese, postate i rete, si vede che il bus urbano fermo in prossimità del terminal in via Costa resta bloccato nel traffico dagli altri bus in coda. Fermo con i motori accesi.

«Quando a giugno in molti, me compreso, giudicarono questa scelta inopportuna per la vicinanza alla scuola elementare Cesare Battisti non fu per fare sterile polemica - scrive Montinaro -, ma semplicemente perché, razionalmente e oggettivamente, era inconcepibile per traffico e smog, che si realizzasse in quel sito e soprattutto per salvaguardare i piccoli che frequentano quel plesso scolastico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA