Addio a Mesciu Antoni: muore il maestro pasticciere Antonio Pati

Monteroni piange lo storico titolare della caffetteria in piazza Schipa

Martedì 26 Ottobre 2021 di Matteo CAIONE
Antonio Pati proprietario dello storico caffé Tito Schipa di Lecce

Addio al maestro dei pasticcieri. Nella giornata di domenica si è spento Antonio Pati: aveva 73 anni ed era da più di mezzo secolo uno dei pionieri della pasticceria monteronese e del Salento. Negli anni Ottanta ottenne il riconoscimento ufficiale della sua abilità di “maestro” al Salone Sigep di Rimini, ovvero il Salone internazionale di gelateria, pasticceria e panificazione artigianale che rappresenta tuttora la vetrina europea per eccellenza del settore dolciario artigianale.

Dopo aver lavorato e intrapreso tre attività e formato generazioni di pasticcieri nella sua Monteroni, lo sbarco nel cuore di Lecce dove è stato a lungo titolare del noto bar Tito Schipa di piazza Sant’Oronzo, caffetteria-pasticceria situata proprio accanto a Palazzo Carafa, sede del Comune a Lecce. Antonio Pati ha preparato dolci e caffè per numerosi sindaci della città di Lecce, in 25 anni di attività. Ne sono passate di amministrazioni comunali dal suo bar: l'appuntamento al caffè era tradizione e tante sono state anche le conferenze stampa organizzate all'interno della sua caffetteria.

“Mesciu Antoni” ha coltivato per tutta la vita l’amore per il suo lavoro e i segreti del mestiere: un artista della pasticceria e del pasticciotto salentino. Lascia la moglie e due figli. I funerali si sono svolti nella chiesa dell’Ausiliatrice di Monteroni.

 

Ultimo aggiornamento: 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA