Serie A, il Lecce sprofonda sotto i colpi dell'Atalanta, il match si chiude 2 a 7

Domenica 1 Marzo 2020 di Francesco BUJA
Nove gol per gratificare chi ha sfidato il coronavirus recandosi allo stadio e copione secondo previsioni: evidente divario tecnico fra Lecce e Atalanta e tre punti alla squadra di Gasperini. Il Lecce ha illuso, rimontando due gol, ma durante i primi dieci minuti del secondo tempo ha smarrito la bussola ed è rimasto accerchiato nella propria trequarti.

Giallorossi penalizzati anche dalla sagra degli errori, in ogni reparto. Calderoni il peggiore della squadra di Liverani. Inefficace Lapadula. Eccellente invece Saponara. Orobici trascinati da un collettivo che opera scambi veloci e trame di gioco lineari, nulla di nuovo. Ilicic, Gomez e Zapata sugli scudi. Finale: 2-7. E nonostante la batosta, a fine partita, la curva Nord applaude i suoi beniamini.

Finita: Lecce-Atalanta 2-7

46': Gol: Malinovsky da fuori area infila la sfera all'angolino alla sinistra di Gabriel: 2-7

Decisi due minuti di recupero

44': controdine! il gol viene convalidato: 2-6. E Muriel si scusa coi suoi ex tifosi

42': rete annullata a Muriel per fuorigioco. Lanciatosi in contropiede era arrivato innanzi a Gabriel: prima ha colpito il palo, poi ha calciato ancora e ha segnato. Ma l'arbitro ha annullato. Intanto l'azione è sottoposta al vaglio dei moviolisti

42': tiro al volo di Tachtsidis, traiettoria senza pretese. E gli spalti gradualmente di spopolano

40': mister Gasperini fa uscire Zapata, sostituito da Tameze. Partita ormai spenta: Lecce farraginoso e orobici ogni tanto in azione dalle parti di Gabriel

34': Muriel impegna Gabriel nella deviazione in corner

28': L'ex giallorosso Muriel in campo al posto di Ilicic

24': Gomez lascia il campo , al suo posto Malinovsky. In precedenza sostituzioni pure per il Lecce: Shakhov al posto di Mancosu e Tachtsidis per Majer

23': tiro goffo di Lapadula su suggerimento di Saponara, para tranquillamente Gollini. Non è la giornata dell'attaccante giallorosso

21': fallaccio di Lucioni su Gomez, a centrocampo: ammonito

17': Gol di Zapata , solo, vicinissimo alla porta. Passaggio ricevuto da Ilicic. L'azione pare viziata da fuorigioco, ma la rete è convalidata: 2-5

9': Gol! Facile rete di Zapata, imbeccato da Pasalic: il colombiano, a pochi passi dalla porta, appoggia in rete indisturbato: 2-4

8': Lapadula si ritrova davanti a Gollini, ma non riesce a superare il portiere nerazzurro

2': Gol! Ilicic approfitta della dormita dei salentini e segna. Gabriel aveva respinto il tiro di Gomes, palla a Ilicic che con una finta manda a farfalle tre giallorossi e insacca: 2-3.

SECONDO TEMPO


FINE PRIMO TEMPO

Parità fra Lecce e Atalanta dopo 45 minuti ricchi di emozioni. Prima l'autogol del Lecce e il repentino raddoppio degli ospiti, poi i giallorossi riequilibrano il punteggio. Atalanta piacevole, soprattutto negli ultimi sedici metri, per rapidità e capacità tecniche. Lecce volenteroso, ma inizialmente caduto in troppi errori. Salentini più incisivi in avanti nel finale della prima frazione di gioco. Ma non assistiti finora dall'attaccante Lapadula.

Assegnato un minuto di recupero

46': ammonito Hateboer per un fallaccio su Calderoni



44': il Lecce ci prova ancora, questa volta con un tiro di Barak, ma la palla alta. Poco prima l'arbitro e il guardalinee non si sono accorti di un colpo in faccia a Donati

40': Gol: stoccata vincente di Donati, che si fa perdonare l'errore del gol atalanatino: una staffilata da fuori area, su assist illuminante dell'ottimo Saponara, e palla all'angolo alla dstra di Gollini: 2-2

36': destro di De Roon sugli sviluppi di un corner, la palla non centra la porta

29': Gol: Saponara accorcia le distanze in contropiede innescato dal lancio di Deiola: entra in area, si sistema la palla sul destro e batte sul secondo palo Gollini: 1-2

27': sinistro di Ilicic da fuori area, di prima intenzione, ma la palla è alta

26': tiro di Gomez alle stelle. Azione atalantina innescata da uno stop errato di Majer sulla trequarti giallorossa

22': sinistro di Ilicic dalla destra, in volo Gabriel sventa la minaccia riparando in angolo. Zapata incorna anticipando Rossettini sul cross giunto dalla bandierina: 0-2

17': Gol! Clamoroso autogol del Lecce. Donati colpisce di testa su corner e infila la palla all'angolo alla sinistra di Gabriel: 0-1.

13': Majer salva quasi sulla linea sul colpo di testa di Ilicic

1’: calcio d’inizio da parte del Lecce, che gioca indossando la consueta maglia giallorossa; completo bianco con richiami nerazzurri invece per la Dea.



PRIMO TEMPO

Come quella di Davide contro Golia la fatica che oggi, per la settima giornata di ritorno della serie A, spetta al Lecce contro l’Atalanta. Giallorossi ancora privi del fantasista Falco, ma tutelati in porta da Gabriel, titolare dopo un periodo trascorso in panchina. I salentini provano a cancellare la batosta patita in casa della Roma, mentre i bergamaschi tornano in campo dopo la pausa di domenica scorsa, dettata da emergenza sanitaria. Nelle loro file mancherà, per infortunio, Toloi, oltre a Djimsiti.
Si gioca in un pomeriggio ventoso, senza sole, su terreno in buone condizioni. Zone vuote sugli spalti. Presene una sessantina di tifosi ospiti.


LECCE: Gabriel, Lucioni, Donati, Mancosu, Lapadula, Rossettini, Deiola, Saponara, Calderoni, Majer, Barak.
Panchina: Vigorito, Chironi, Vera, Petriccione, Paz, Shakhov, Meccariello, Oltremarini, Rispoli, Rimoli, Dell'Orco, Tachtsidis.

ATALANTA: Gollini, Caldara, Palomino, Gosens, Gomez, Freuler, De Roon, Hateboer, Ilicic, Pasalic, Zapata.
Panchina: Rossi, Sportiello, Tameze, Czyborra, Muriel, Malinovskyi, Castagne, Bellanova, Okoli, Colley.

Arbitro: Davide Massa.  Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA