Salento, posti di lavoro nel turismo: job day con 24 aziende. I nomi

Salento, posti di lavoro nel turismo: job day con 24 aziende. I nomi
di Elio PAIANO
3 Minuti di Lettura
Domenica 13 Marzo 2022, 05:00

Posti di lavoro nel mondo del turismo: una giornata dedicata ad individuare personale da impiegare nel settore. Oltre 20 aziende di Otranto e dintorni che vanno dagli hotel ai ristoranti, dagli stabilimenti balneari ai servizi, selezionano il personale per la stagione turistica con colloqui diretti. La giornata è organizzata dalla Rete turistica Otranto con l’Istituto Tecnico Superiore per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo allargato della Puglia, Anpal servizi, Comune di Otranto e Aps Le Tradizioni Mediterranee. Si chiama “Job day” e si terrà domani a Otranto, nelle sale del castello, a partire dalle 10.

La partecipazione allargata ai ragazzi dell'Alberghiero


All’incontro parteciperanno anche i ragazzi dell’Istituto Professionale Alberghiero di Otranto che avranno la possibilità di confrontarsi con le aziende in un colloquio, ossia una prova pratica di ingresso nel mondo del lavoro. Chiunque fosse interessato a presentare il curriculum o la candidatura, può registrarsi presso l’indirizzo email reteturisticaotranto@gmail.com. Allo stesso indirizzo si possono presentare le candidature delle aziende che avranno un loro desk dedicato per i colloqui.
La partecipazione è aperta a tutti gli addetti alle professioni turistiche, anche gli studenti formati dall’istituto. L’Alberghiero, istituito dal Miur con il Dpcm del 25 gennaio 2008, va a colmare un vuoto nel sistema terziario e nasce per rispondere a precise esigenze del mondo produttivo italiano ed internazionale. Si tratta di una scuola professionalizzante post diploma ideata per formare figure professionali dotate di un’alta specializzazione in grado di consentire loro un inserimento qualificato nel mondo del lavoro. Così, i professionisti del settore che hanno già dato la loro disponibilità incontreranno direttamente le aziende che cercano figure da inserire nel loro organico. 

Masserie, hotel, ristoranti, agriturismo: ecco chi offre lavoro


Al momento alla sessione si sono già iscritte Borgo della Santi, Hotel Koinè, B&B Belvedere, Masseria Panareo, Masseria Montelauro, Masseria Prosperi, Masseria Mongiò dell’Elefante, Hotel Papaleo, Hotel Profumo di Mare, Hotel Solara, Grand Hotel Mediterraneo, Villani d’Aragona, Martinucci Laboratory, Progetto Verde, Caffè Sud Est, Fossi, Scalo74, azienda agrituristica Grotta Dei Cervi, agriturismo Il Contadino, azienda agrituristica Scalelle, Otranto Touring, Oasi Vacanze, azienda agraria Duca Carlo Guarini, ristorante Terra Nostra e Salento Boat. 

Domani l'appuntamento al castello di Otranto


L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Otranto, cerca di dare una risposta concreta al difficile contesto lavorativo che stiamo vivendo negli ultimi tempi. Da una parte, infatti, ci sono le aziende che non trovano personale, dall’altra lavoratori che non intendono accettare condizioni di lavoro proibitive o poco retribuite. In questo contesto risulta difficile la ricerca di personale. Infatti, numerose aziende turistiche stanno riscontrando difficoltà anche per offrire una seria opportunità occupazionale a tante persone. Un tema trattato nei giorni scorsi sulle pagine di questo giornale con gli operatori del turismo a puntare il dito contro il reddito di cittadinanza per sostenere che avrebbe avuto l’effetto di sopprimere qualsiasi stimolo a lavorare, apprendere e diventare padrone di un mestiere. E con i lavoratori pronti a replicare citando paghe da cinque euro all’ora e condizioni capestro.
Il Comune di Otranto invita le aziende turistiche che sono alla ricerca di personale a registrarsi presso reteturisticaotranto@gmail.com. In questo modo si può prenotare la postazione presso il Castello Aragonese. L’iniziativa è completamente gratuita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA