Lavoro nero: scocati 10 irregolari, uno di loro percipiva il redditi di cittadinanza

Sabato 14 Dicembre 2019
Lavori edili , panificazione e settore meccanico. A Ruffano, Matino e Melissano carabinieri della compagnia locale e i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Lecce hanno eseguito diverse verifiche in tre aziende, individuando 10 lavoratori irregolari, tre dei quali del tutto privi di contratto di lavoro. E denunciado i rispettivi titolari per diverse violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, in particolare “lavoro nero”, mancata formazione sui rischi presenti sui luoghi di lavoro, omessa consegna ai lavoratori dei dispositivi di protezione individuali e occupazione in nero di un cittadino percettore del reddito di cittadinanza.

Per i tre sono svattate sanzioni per un totale di 25mila euro, più 12mila di ulteriori ammende.

Altre verifiche saranno poi eseguite nei loro confronti dagli enti preposti. Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA