Al mare in carrozzella, Pif testimonial di IoPosso

Pif
Pif testimonial della campagna di IO POSSO per il 5×1000, il sistema di raccolta fondi dedicato alle realtà del Terzo Settore in Itaia. IoPosso, con l'associazione H2E, ha realizzato la prima spiaggia per disabili in Italia: un luogo dove chiunque può godere del mare e del sole in tutta sicurezza e serenità. 
La collaborazione con Pif è nata a maggio del 2016, durante una manifestazione in ricordo delle vittime della strage di Capaci. «In un rapido scambio di battute - spiegano dall'associazione - ci siamo presentati e gli abbiamo chiesto di far conoscere la storia de «La Terrazza “Tutti al mare!» ad un pubblico più ampio. Lui non se lo è fatto ripetere due volte e, a distanza di pochi giorni, ci ha permesso di intervenire durante la trasmissione radiofonica “I provinciali” su Radio2 (ascolta qui l’intervista radiofonica). Dopo un nuovo fugace incontro nel dicembre 2017 aduna manifestazione sul cinema, nel luglio 2018 è stato lui a farci una sorpresa. Era di passaggio a San Foca e, ricordandosi di noi, ha voluto venire a trovarci di persona, senza che ne sapessimo niente. Da questo abbiamo capito che la nostra storia aveva lasciato il segno e ovviamente, una volta venuto in Terrazza, la magia di “Tutti al mare!” ha fatto il resto. Chiunque venga a visitarci di persona, lascia a San Foca, un pezzettino di cuore e ci piace pensare che questo sia successo anche a lui, considerando come sono andate poi le cose. A questo punto siamo stati noi a tornare alla carica, forse un po’ spavaldi, a volte incerti su quanto “bussare”, alla fine rassicurati da PIF stesso («State tranquilli, sotto i diciannove messaggi al mese non posso denunciarvi per stalking»). Così, tra SMS e “agguati di sorpresa”, siamo riusciti a raccontargli di “Tutti in camper!” e lui, generosamente, ha deciso di presenziare al lancio del progetto il 27 ottobre 2018».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 15 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento: 15:21