Investimento ripreso dalle telecamere «Schianto violento e nessuna frenata»

Domenica 1 Dicembre 2019
Una consulenza sull'alcoltest dell'automobilista finito agli arresti domiciliari con l'accusa di avere travolto ed ucciso a Poggiardo Tatiana Renna, 35 anni, infermiera, originaria di Cellino San Marco e cresciuta a San Donaci.

Due comunità in lutto e nel pomeriggio l'addio all'infermiera

L'ha disposta il pubblico ministero di turno della Procura di Lecce, Paola Guglielmi, per verificare la correttezza dei valori degli esami effettuati l'altro ieri sera nell'ospedale Veris Delli Ponti di Scorrano su Fabian Palma, 44 anni, di Poggiardo, senza occupazione: 3.1 grammi di alcol per litro di sangue mentre era alla guida di una Opel Corsa, a fronte del limite di 0.50 stabilito dal codice. Alcol oltre sei volte il consentito, dunque, quando ha investito l'infermiera che stava attraversando in bicicletta la circonvallazione all'altezza del Parco dei Guerrieri, in via Grandi.
Intanto gli avvocati difensori Luigi ed Arcangelo Corvaglia hanno acquisito le cartelle cliniche dell'ultimo ricovero in ospedale di Palma per fare presente al magistrato che si stia sottoponendo ad una terapia che comporta l'assunzione massiccia di farmaci. E che quel dato, quel 3.1, potrebbe essere la conseguenza della terapia piuttosto che dell'assunzione di alcol.
Intanto il medico legale Alberto Tortorella ha confermato che la donna è deceduta a seguito dei diversi traumi riportati quando è stata travolta dalla Corsa guidata da Palma.
La dinamica è ormai certa. È quella ricostruita dai carabinieri anche grazie al filmato di un impianto di videosorveglianza che ha registrato le fasi della tragedia. Un dato su tutti: l'auto - hanno constatato i carabinieri - non frena e nemmeno rallenta mentre si avvicina alla donna in bicicletta. Come se non l'avesse vista affatto: urta la ruota posteriore della mountain bike, la ragazza viene sbalzata in aria e va sbattere con la testa contro il muro di una casa di via Grandi. Una circostanza che ha indotto il magistrato ad assicurarsi se è vero che Palma avesse un tasso alcolemico così elevato.
M.Mar.
© RIPRODUZIONE RISERVATA Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 20:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA