Incidente frontale sulla Lecce-Melendugno, stabile il calciatore 22enne

Lunedì 27 Gennaio 2020 di Maria DE GIOVANNI

MELENDUGNO - Incidente intorno alle 19 sulla provinciale che collega Lecce a Melendugno. Due le auto coinvolte: una Mini Cooper a bordo della quale viaggiavano Eros Stajano, ex calciatore del Foggia, e la sua ragazza, originaria di Manfredonia, e una Volvo, con due persone a bordo.
I due mezzi sono entrati in collisione all'ingresso all'ingresso del paese, poco lontano dal distributore di benzina: ad avere la peggio è stato il conducente della Mini Cooper, che viaggiava in direzione Lecce: il 22enne melendugnese dapprima rimasto intrappolato tra le lamiere e poi trasportato d'urgenza al Vito Fazzi di Lecce, dove le sue condizioni, dopo l'operazione all'edema cerebrale, sarebbero stazionarie. 
Sono numerosi i club sportivi che in queste ore gli fanno l'in bocca al lupo: per primo il suo Galatina.
 

 

 

Per estrarlo dalle lamiere si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco. Meno gravi le condizioni della ragazza, che si trova ricoverata al Ferrari di Casarano. 
Non si tratta purtroppo del primo incidente lungo quel tratto stradale, anche recentemente teatro di trafedia della strada, che hanno visto coinvolti giovani del posto. 

 

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA