Cacciatore sbaglia mira e ferisce un 50enne: tragedia sfiorata nelle campagne

L'incidente all'ora di pranzo tra Copertino e Leverano

Mercoledì 20 Ottobre 2021

L'intenzione era di sparare a un tordo, ma il colpo è finito ad altezza d'uomo colpendo un 50enne a un occhio. È successo nel primo pomeriggio nelle campagne tra Leverano e Copertino. Protagonisti del grave incidente di caccia un cacciatore di 65 anni, munito di fucile, e un uomo di Porto Cesareo, che si trovava in campagna a raccogliere verdura selvatica. 

Colpito dai pallini agli occhi e al braccio

Il 50enne è stato colpito dai pallini del proiettile riportando lesioni all’occhio destro e all’altezza del braccio sinistro ed è stato subito accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico.

Il fucile da cui sono esplosi i colpi sarà sottoposto a sequestro. Dell’accaduto sono stati informati sia gli agenti di polizia della Squadra mobile di Lecce e gli agenti della Divisione amministrativa e sociale, che hanno sospeso all'uomo l'autorizzazione di caccia requisendo altre armi regolarmente detenute dalla sua abitazione.

Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre, 07:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA