Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, due superbombardieri Usa sorvolano il Salento. La segnalazione della Protezione civile

Ucraina, due superbombardieri Usa sorvolano il Salento. La segnalazione della Protezione civile
3 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Marzo 2022, 18:36 - Ultimo aggiornamento: 8 Marzo, 20:46

"Due Boeing B-52H Stratofortress stanno sorvolando in questo momento il Salento. I due super bombardieri americani della USAirForce stanno tornando dalle zone calde in prossimità dell'Ucraina". Ad annunciarlo la Protezione civile salentina: l'avvistamento dei due mezzi aerei della UsaAirForce lo scorso pomeriggio intorno alle 16. 

La rotta

I due superbombardieri americani di rientro dalle zone del conflitto hanno sorvolato la costa adriatica, nell'area tra Maglie, Castro e Poggiardo. Sulle prime si era ipotizzato che i due superbombardieri - in grado di trasportare ciascuno un carico di bombe fino a 31.500 kg - fossero diretti a Sigonella, in Sicilia, dove ha sede la più importante base Nato in Italia. Ma nella piana di Catania è attivo anche l’aeroporto della US Navy nel Mediterraneo. Sigonella funge da base di trasmissione dei dati necessari ai piani di volo e di attacco dei droni, proprio in questa base infatti sono custoditi anche i “Triton” e i “Reaper” dei potentissimi droni killer. Secondo quanto si è appreso, invece, si tratterebbe di voli di ricognizione avvenuti nei cieli di Polonia e Romania per poi dirigersi verso la Gran Bretagna.

Le basi Nato in Italia

L’Italia fa parte del trattato atlantico e, per questo, ospita sul proprio territorio diverse basi. Si stima che siano almeno 120 quelle ufficialmente dichiarate più altre ubicate in siti segreti. Tra più importanti rientrano:

- Camp Darby, in provincia di Pisa e a breve distanza da Livorno, dove si trova un deposito di munizioni e bombe;
- Gaeta dove nel porto della città è ospitata la nave ammiraglia e il comando della VI flotta;
- Ghedi, in provincia Brescia in Lombardia, dove si trova un deposito di bombe nucleari;
- Aviano, nel Friuli Venezia Giulia, dove è presente la più grande base aerea americana del Mediterraneo;
- Vicenza dove si trova il comando US Army per l’Europa del sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA