«Cari ragazzi, niente schiamazzi o la vacanza a Gallipoli finisce»

Domenica 18 Luglio 2021 di Antonella MARGARITO

«Cari ragazzi, evitate schiamazzi e rumori molesti, seguite le regole altrimenti la vacanza potrebbe interrompersi e potreste tornare a casa. E lavatevi le mani».
Il sindaco di Gallipoli Stefano Minerva detta “le regole per gli ospiti”, le norme per un estate tranquilla e all’insegna della legalità: una sorta di decalogo (se fossero dieci), ma sono nove e quindi un ennalogo del vivere civile. Un regolamento del vivere civile.

 

La...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA