Gallipoli, cane rimane chiuso in un furgone. I vigili del fuoco forzano la portiera

Una immagine del salvataggio
Una immagine del salvataggio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Luglio 2022, 17:35

Tanta paura, poi il sollievo, per le sorti di un cane che era rimasto chiuso in un furgone, durante i festeggiamenti per Santa Cristina, a Gallipoli. Qualcuno si è accorto della sua presenza e per fortuna, considerato il caldo torrido, ha chiamato immediatamente la polizia locale che ha avvertito i vigili del fuoco. I pompieri hanno aperto la portiera in pochi istanti, circondati dalla gente che intorno sperava nel lieto fine. E lo hanno liberato.

Subito una ciotola d'acqua

Per il cagnolino, subito una ciotola d'acqua. Il proprietario del furgone, al momento dell'intervento, era irrintracciabile. Sono stati avviati accertamenti per comprendere cosa sia accaduto e perché il cane sia rimasto chiuso nel mezzo. In molti, a Gallipoli, hanno ripreso la scena con i telefonini e poi hanno applaudito sui social alla protezza d'intervento dei soccorritori e delle forze dell'ordine. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA