Allarme in ospedale: 17 positivi tra infermieri e pazienti nel reparto di Medicina

Domenica 17 Gennaio 2021 di Antonella Margarito

Allarme Covid all'ospedale di Gallipoli. Sono 17 - almeno fino alla serata di ieri - i casi di positività nel reparto di Medicina del "Sacro Cuore di Gesù": sette infermieri e una decina di pazienti sono stati trasferiti nelle scorse ore al  Dea di Lecce. La situazione potrebbe ancora evolvere dal momento che ancora non tutti i risultati dei tamponi processati e fatti nella serata di sabato scorso sono arrivati nell’ospedale di Gallipoli.

Malgrado il vaccino sia stato somministrato praticamente a tappeto in ospedale, è chiaramente troppo presto per vederne i suoi effetti e, a pochi giorni dal richiamo, due infermieri sono risultati positivi al coronavirus nella giornata di sabato. Sono scattate tutte le precauzioni all’interno del reparto guidato dal primario Luigi Ria: i tamponi sono stati fatti a tutto il personale medico infermieristico e paramedico oltre ai pazienti ricoverati. I risultati dei tamponi sono poi arrivati ieri sera e davanti alla positività anche dei degenti è scattato il protocollo previsto che, in primis, prevede il trasferimento dei pazienti negli ospedali Covid. Gli infermieri risultati positivi, invece, pare fossero già a casa in quanto avevano manifestato leggeri sintomi e per motivi precauzionali, nelle ultime ore, non erano tornati a lavoro. Fino alla serata ieri il reparto ha comunque continuato la sua attività, fermo restando che tutta l’unità ora dovrà essere completamente sanificata. 

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 07:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA