Gallipoli, il Consiglio approva il Bilancio: invariata la Tari, si abbassa l'Imu. Ecco quanto si pagherà

Gallipoli, il Consiglio approva il Bilancio: invariata la Tari, si abbassa l'Imu. Ecco quanto si pagherà
di Vittorio CALOSSO
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Aprile 2022, 11:41 - Ultimo aggiornamento: 12:28

La maggioranza del sindaco di Gallipoli Stefano Minerva blinda il bilancio di previsione e passa indenne lo scoglio del Consiglio comunale. Nella seduta che si è svolta ieri mattina a Palazzo di città il Conto finanziario e l'approvazione del Documento unico di programmazione sono stati approvati con dodici voti favorevoli e i due contrari in capo ai consiglieri di Gallipoli Futura.

La seduta del Consiglio comunale

Lecce, il centro storico perde quota: giù le compravendite di oltre il 40% in un anno


In avvio di seduta è stata tratta anche l'interrogazione sulle possibili interferenze tra i progetti per la realizzazione della condotta sottomarina del depuratore consortile e l'ampliamento della darsena turistica di Porto Gaio. L'approvazione del documento contabile presta grande attenzione anche al settore dei lavori pubblici e della sicurezza. Per quanto riguarda l'Imu sono confermate le aliquote di imposta fissate per le annualità precedenti e piccole riduzioni interesseranno invece le aliquote Tari. Nel piano degli interventi è stata inserita la manutenzione delle strade comunali: con 300mila euro per il quinto lotto di strade e altri 135mila per la manutenzione straordinaria delle altre carreggiate. Tra gli interventi previsti anche la segnaletica orizzontale e verticale, il reclutamento di agenti di polizia locale e il relativo potenziamento dei mezzi: è infatti confermato lo stanziamento per l'assunzione di più unità a tempo pieno da impiegare nella stagione estiva per garantire il controllo del territorio.

«Abbiamo voluto incrementare i fondi per l'organizzazione delle aree a parcheggio tale da avere due polmoni importanti in cui le auto potranno raccogliersi per liberare il centro - dice il sindaco Stefano Minerva - siamo convinti che sarà una grande stagione, le risposte del nostro operato e della nostra attività sono riportate in questo bilancio in cui ogni aspetto è valorizzato. Abbiamo già asfaltato oltre 70 strade, ne faremo altre e continueremo a dare una dignità alle periferie, dai lavori pubblici ai 231 mila euro per cultura e promozione del territorio passando per l'acquisto di uno scuolabus elettrico per i nostri piccoli».

Terlizzi, dal Comune 77mila euro per il caro bollette. Circa 400 le domande arrivate

La tassa di soggiorno


Solo per questa stagione l'imposta di soggiorno per i turisti sarà applicata nelle strutture dal 1° giugno. Non mancheranno la manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere portuali, gli arredi urbani e i nuovi impianti di videosorveglianza. Inoltre, con 10 milioni di euro sono stati garantiti tutti gli stanziamenti richiesti dall'assessorato al ramo per far fronte al potenziamento dei servizi sociali. Si è conclusa con una sorta di presa d'atto interlocutoria la discussione sull'interrogazione del gruppo consiliare di Gallipoli Futura che aveva richiesto nuovi chiarimenti sulla compatibilità del progetto di Porto Gaio con la realizzazione anche della condotta sottomarina a servizio del depuratore consortile che l'Acquedotto pugliese realizzerà nello stesso tratto di litorale.

Assente il capogruppo Flavio Fasano. E benché fosse stato chiesto il rinvio della trattazione dell'argomento da parte del vice capogruppo Antonella Russo, si è proceduto ugualmente alla trattazione del punto visto che, come ha spiegato il presidente dell'assise Rosario Solidoro, l'istanza era stata presentate dai quattro consiglieri di Gallipoli Futura, in maniera congiunta. In merito alla possibile interferenza nella realizzazione delle opere tra la condotta sottomarina a servizio del depuratore e l'ampliamento del porto turistico privato di Porto Gaio, il Consiglio comunale si esprimerà nel merito una volta completati tutti gli iter procedurali e con l'analisi dei progetti esecutivi. Nel caso di conflittualità e incompatibilità che potrebbero emergere, il progetto della condotta sottomarina (della lunghezza di circa 6 chilometri e per un investimento di 16 milioni di euro) e il suo interesse pubblico superiore saranno tutelati con la dovuta priorità. Questo il punto fermo che il primo cittadino Minerva ha ribadito integrando la sua risposta all'interrogazione della minoranza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA