Choc a Gallipoli, cadavere trovato tra i resti dell'incendio

Sabato 13 Luglio 2019

GALLIPOLI - Ci sarebbe il cadavere di un uomo tra i resti dell'incendio che sta interessano la costa di Gallipoli in zona Pizzo, all'interno del parco naturale. La scoperta sarebbe di pochi minuti fa: il cortpo senza vita sarebbe stato rinvenuto all'interno dell'area parco carbonizzato, una volta che i vigoili del fuoco sono riusciti a spegnere l'incendio.
Ora sul posto gli uomini della scientifica tentano di stabilire che cosa sia accaduto.
il cadavere è stato ritrovato a ridosso delle dune, proprio all'inizio della pineta che è stata completamente distrutta dalle fiamme. Era completamente carbonizzato, cosa che non permette di comprendere se fosse lì da tempo. Sul posto il magistrato di turno e i carabinieri della compagnia di Gallipoli insieme con il capitano Francesco Battaglia

Un rogo divampato intorno a mezzogiorno e che per un paio d'ore ha fatto vivere momenti di panico anche ai clienti degli alberghi della zona, che sono stati fatti evacuare dalle camere per motivi di sicurezza e solo dopo riammessi nelle strutture. Sul posto, per domare le fiamme, sono giunti anche alcuni canadair dei vigili del fuoco. 
Grave anche il danno ambientale all'interno del parco, a quanto si apprende dalle associazioni ambientaliste, per la presenza di specie botaniche protette.

Ultimo aggiornamento: 18:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA