Galatina, il sindaco Montagna
ritira le dimissioni

Martedì 9 Febbraio 2016 di di Gianfranco Tundo
Il sindaco di Galatina Cosimo Montagna
Galatina - Colpo a sorpresa: il sindaco di Galatina Cosimo Montagna ritira le dimissioni. La comunicazione della revoca delle dimissioni è giunta questa mattina al segretario comunale. Tutto nei tempi: a sei giorni dei venti giorni previsti dalla legge per il ritiro delle dimissioni. A “convincere” il primo cittadino a rivedere le proprie posizioni sarebbe stata l'intera coalizione di centrosinistra; determinante l'intervento del coordinatore provinciale del Partito Democratico, Salvatore Piconese che, a quanto pare, in un incontro tenutosi qualche giorno fa con il gruppo di consiglieri dissidenti del Pd Daniela Sindaco, Piero Lagna e Teresa Spagna nel Circolo del Pd di Noha avrebbe raggiunto un preliminare di accordo, una sorta di compromesso. Tra le altre motivazioni che hanno spinto il sindaco a tornare ad occupare la sala principale di Palazzo Orsini la volontà di risolvere problemi di fondamentale importanza per la città. Tra questi la "questione ospedaliera", con l'impegno espresso da sempre di  evitare un eventuale declassamento dell'ospedale "Santa Caterina Novella".

  © RIPRODUZIONE RISERVATA