I poliziotti notano che la bimba non ha un pc per le lezioni e glielo regalano

Mercoledì 20 Maggio 2020
I poliziotti raccolgono i fondi e donano a una bimba ipovedente un pc per le videolezioni. Il gesto di solidarietà è partito dal commissariato di Galatina. Nel primo pomeriggio del 3 maggio una pattuglia del Commissariato aveva infatti notato durante un intervento che una bimba di 9 anni, ipovedente, ignara di quanto stesse accadendo intorno a sé, seguiva la lezione scolastica a distanza usando un vecchio cellulare avvicinandolo innaturalmente agli occhi a causa della sua patologia. 
Di qui la raccolta fondi necessari all’acquisto di un notebook di ultima generazione da donare alla famiglia e consentire alla piccola di 9 anni di poter seguire le video lezioni a distanza.
Particolarmente gradita l’iniziativa nell’atto della consegna del pc. In un misto di commozione e gioia, tutta la famiglia, ha ringraziato i due ispettori della Polizia di Stato, promotori dell’iniziativa, che hanno personalmente recapitato il notebook.  La famiglia, inoltre, ha voluto esprimere la propria gratitudine con una lettera densa di riconoscenza indirizzata al questore e al dirigente. © RIPRODUZIONE RISERVATA