L'anfiteatro romano sui pannelli dei vagoni del treno. Trenitalia: «Valorizziamo le bellezze italiane»

L'anfiteatro romano sui pannelli dei vagoni del treno. Trenitalia: «Valorizziamo le bellezze italiane»
3 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Luglio 2022, 16:29 - Ultimo aggiornamento: 29 Luglio, 22:02

L'anfiteatro di Lecce tra le bellezze scelte da Trenitalia per addobbare i vagoni. È stato siglato un accordo tra Enit e Trenitalia (Gruppo Fs Italiane) per la valorizzazione di alcuni scorci italiani e tra le otto foto ce n'è anche una che raffigura l'anfiteatro romano di Lecce. Il treno Intercity pellicolato con otto cartoline di bellezze artistiche e paesaggi naturali da raggiungere in treno, mezzo sostenibile per eccellenza, è stato presentato dal Direttore Marketing di Enit Maria Elena Rossi e dal Direttore Business Intercity di Trenitalia Domenico Scida. L’Agenzia Nazionale del Turismo e Trenitalia portano così assaggi del Bel Paese a bordo degli Intercity apprezzati anche dai turisti dall’estero, con 124 collegamenti al giorno, fra Giorno e Notte, e oltre 75 nuove fermate per l’estate 2022, a cui si aggiungono le Frecce e i Regionali di Trenitalia.

Per incentivare l’esperienza di viaggio attraverso la Penisola è stata dedicata alle famiglie un’area in carrozza 3 con 24 posti a sedere, area passeggino, nursery all’interno di un bagno spazioso, tavolini tematizzati con giochi per i più piccoli, vending machine e stand up area. A questo si aggiunge la promozione “bimbi gratis” che prevede per ogni adulto pagante un ragazzo gratis fino a 15 anni non compiuti. Per potenziare la sostenibilità, a disposizione dei passeggeri degli Intercity sei posti bici e due punti di ricarica per i passeggeri amanti delle due ruote.

Trenitalia, le bellezze scelte

Tra le bellezze scelte il Duomo di Milano, l'anfiteatro romano di Lecce, il Battistero di Parma, la Riviera del Conero, la Costa dei Trabocchi in Abruzzo, il borgo antico di Termoli, la Lanterna di Genova, la Torre di Pisa. «Siamo orgogliosi dell’accordo con Enit – spiega Domenico Scida Direttore Business Intercity di Trenitalia – e per quanto Intercity sia utilizzato per gli spostamenti turistici nel nostro Paese. È un ulteriore passo verso per l'integrazione fra il treno e la promozione di innumerevoli mete e bellezze artistiche a pochi passi dalle stazioni servite. Saranno più di cinque i milioni i clienti che a fine estate avranno viaggiato su Intercity e fra le destinazioni più gettonate figurano la riviera ligure e Versilia, la Sicilia e tutta la riviera adriatica».

Lecce, boom di passeggeri

Lecce - fanno sapere da Ferrovie dello Stato - ha registrato un incremento di passeggeri del 15% a bordo degli Intercity Giorno e Notte rispetto al periodo pre Covid. Sono otto gli Intercity Giorno e Notte in arrivo e in partenza da Lecce più due periodici nel weekend.

© RIPRODUZIONE RISERVATA