Fiera del bestiame: cambiano orari e arriva il veterinario

Fiera del bestiame
[PALLINOBLU] Cambiano gli orari ma soprattutto si torna alla tipicità. Almeno per l’edizione 2019. La Fiera del bestiame che si tiene il 26 agosto a Frigole in concomitanza con la festa di Sant’Oronzo a Lecce è pronta a rinnovarsi. Se n’è discusso ieri mattina in una commissione congiunta attività Produttive, presidente Massimo Fragola, e Statuto, presidente Marco Giannotta, durante la quale i consiglieri comunali, tutti (maggioranza e opposizione) hanno deciso di mettere mano al regolamento della fiera indirizzando la Fiera nel pieno rispetto delle identità e tradizioni locali.
I consiglieri sono intervenuti sull’articolo 14 del regolamenti vigente legato al Benessere degli animali decidendo prima di tutto di caratterizzare la fiera con il commercio di animali da reddito rientranti nel ciclo alimentare prevista dalla dieta mediterranea e soprattutto di variare l’orario dell’esposizione. In questo modo si anticiperà il mercato del bestiame alle 5 del mattino terminando alle 12 per evitare che gli animali risentano del troppo caldo estivo (fino ad ora l’orario era fissato dalle 6 alle 14). Un’altra novità sarà quella della presenza costante di un veterinario di fiera e infine, alla fiera potranno partecipare, come accadeva in passato, anche le attività che vendono ed espongono attrezzature, macchine ed utensili destinati alle aziende agricole e zootecniche. 
«Ringrazio il presiedente della Commissione Statuto Marco Giannotta per la disponibilità a voler concludere l’iter dando concretezza alle diverse esigenze sorte durante le commissioni svolte in precedenza – ha dichiarato Massimo Fragola - alla presenza dell’assessore Silvia Miglietta e dei veterinari competenti Asl - Anticipare l’orario di inizio e della fine della Fiera permetterà agli operatori di recarsi alla Fiera negli orari più congrui alle loro attività ed evitare agli animali di soffrire la calura nelle ore più calde della giornata». La presenza del veterinario poi consentirà lo svolgimento della fiera secondo le regole di benessere degli animali». 
Il regolamento però non sarà immediatamente esecutivo, ha bisogno infatti di un passaggio in consiglio comunale che potrebbe non esserci prima di agosto. Ma il consigliere Fragola, capogruppo di Andare Oltre, ha già preso l’impegno per cercare di apportare le modifiche possibili già per la prossima edizione delle festa. «Di certo - ha concluso - invierò una richiesta al sindaco e agli assessori competenti al fine di poter accogliere quanto deliberato in commissione già da quest’anno». 
[SIGLA]F.Soz.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 24 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:30