Violenta fiammata dalla stufa a gas le incendia i vestiti: muore una donna

Martedì 18 Febbraio 2020
Una violenta fiammata. Così forte e inattesa da coglierla di sorpresa e incendiarle i vestiti. Così, trasformata in una torcia umana, una donna di 89 anni di San Donato, in provincia di Lecce è stata soccorsa dai medici del 118 allertati - secondo le prime informazioni raccolte - dai vicini.

Esplode la bombola del gas, muore una donna: aveva ustioni sul 90% del corpo
Bambino di 9 anni ustionato al volto dall'esplosione di un petardo: otto i feriti gravi a Capodanno

La tragedia è avvenuta ieri intorno alle 19. L'anziana, Michela Toraldo, ha riportato ustioni gravissime sul 90% del corpo: solo il volto era rimasto intatto. E questa mattina, nonostante gli sforzi dei medici dell'ospedale Vito Fazzi dove era stata ricoverata ieri sera, è deceduta. Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile e quelli della stazione di San Cesario.  Ultimo aggiornamento: 11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA