Falco e civetta spaventati dal maltempo: salvati due esemplari

Falco e civetta spaventati dal maltempo: salvati due esemplari
di Attilio PALMA
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Agosto 2022, 17:39

Falco e civetta spaventati dal maltempo: salvati due esemplari. Ieri giornata di recupero volatili selvatici ad opera delle Guardia Ecozoofile di Taviano per via del temporale.

Taviano

Un falco, spaventato, è finito sul balcone di un'abitazione a Melissano in via Papa Giovanni XXIII. L'intervento è stato richiesto dall'assessore Maria Rosaria Siciliano. Intervenute sul posto, le guardie ecozoofile prontamente hanno proceduto al recupero e alla messa in sicurezza del falchetto.

La civetta caduta sulla provinciale

Sulla provinciale Racale-Torre Suda, invece, un cucciolo di civetta era immobile sulla strada Racale -Torre Suda con il rischio elevato d'essere investita. Per questo alcuni automobilisti hanno richiesto soccorso prontamente prestato dai volontari. I volatili saranno affidati al centro recupero animali esotici di Calimera.

Proprio nei giorni scorsi, le guardie ecozoofile di Taviano hanno ricevuto un elogio pubblico dal vicequestore aggiunto della polizia di stato Martino Giorgio Santacroce, dirigente della polizia di frontiera di Ventimiglia. «Nell'evidenziare la professionalità di questi uomini e donne che quotidianamente operano sul nostro territorio per promuovere ed educare ad un sano senso di civile rispetto degli animali e dell'ambiente – si legge nell'atto inviato dal dirigente al presidente dell'Eital Vincenzo Borrega – mi pregio esprimerti il mio più vivo apprezzamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA