Emma risponde agli haters: «Basta speculare su mio padre, era malato»

La cantante ha pubblicato su Instagram un video in cui ringrazia i fan per il sostegno dopo la morte del padre. E ringrazia i medici di Tricase

Emma risponde agli haters: «Basta speculare su mio padre, era malato»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 20:06 - Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 14:55

Oltre al dolore la necessità di difendersi dagli haters. Ha dell'incredibile il risvolto del terribile lutto che ha colpito Emma Marrone che a pochi giorni dalla morte dell'amatissimo padre, Rosario, scomparso lo scorso 5 settembre a seguito di una malattia, si è vista costretta a dire basta alle speculazioni su di lui e sui vaccini e anche a rendere noto il motivo della morte.

Il post di Emma

La cantante, che aveva già ringraziato per il sostegno morale ricevuto in questi giorni, ha pubblicato un breve video su Instagram in cui, dopo aver ringraziato nuovamente per l'affetto dei suoi fan e amici, anche da parte della famiglia, ha espresso il suo disappunto per alcune presunte offese ricevute negli ultimi giorni, che si sarebbero propagate attraverso i social sotto forma di illazioni sui vaccini. 


«Volevo ringraziarvi da parte mia e della famiglia, per tutto l'amore che ci avete dimostrato in questi nomi difficili. Avrei voluto anche commentare tutti quei soggetti che stanno speculando sul buon nome di mio padre con illazioni e ignoranti in merito alla questione vaccini. Penso che con voi ci abbia già pensato la vita».


Le cause della morte di Rosario Marrone


Poi la spiegazione sulle cause della morte dell'uomo, che è stato curato nell'ospedale di Tricase: «Stava combattendo da un anno contro la leucemia e non smetterò mai di ringraziare i medici che ci hanno seguiti e curati in un momento così difficile. Chi mi sta chiedendo cosa si possa fare in questi giorni, dico di andare a donare midollo. Più siamo e più possiamo salvare vite».

© RIPRODUZIONE RISERVATA