In scooter con droga e armi, fermato dalla polizia: colpisce un agente e scappa. Arrestato

In scooter con droga e armi, fermato dalla polizia: colpisce un agente e scappa. Arrestato
2 Minuti di Lettura
Sabato 9 Luglio 2022, 17:09

Aveva con sé droga e armi, quando è stato fermato da una volante della polizia: per fuggire al posto di blocco ha colpito più volte un agente. L'episodio è avvenuto giovedì sera a Lecce, il protagonista è un 19enne del luogo. Una volante, nel giro di controllo, ha notato un giovane alla guida di uno scooter, Piaggio Beverly, che, cercando di non scomporsi, raggiungeva una strada vicina, parcheggiava il motoveicolo e si dirigeva verso la sua abitazione. Richiamata la sua attenzione, atteso che i poliziotti avevano rinvenuto per terra la chiave di accensione dello scooter, il giovane si allontanava a piedi fuggendo. Poi la reazione scomposta, colpendo un agente con alcuni pugni. 

Nel vano sotto la sella droga e cartucce

Da qui la perqusizione da parte della polizia: all’interno del vano sotto la sella del motoveicolo vi erano materiale per il confezionamento delle dosi di sostanza stupefacente, forbici, bilancino di precisione, tre cartucce calibro 6,35, circa 45 grammi di cocaina, 53 grammi di sostanza da taglio e poco più di 20 grammi di marijuana. Mentre, all’interno dell’abitazione del giovane, sono stati rinvenuti, tra i ripiani di una libreria, una pistola-penna priva di matricola, due cartucce calibro 6,35 inoltre, e all’interno del garage altro materiale per il confezionamento dello stupefacente e pochi grammi di marijuana ed un walkie talkie. Sono in corso indagini, tese ad individuare il contesto criminale in cui il giovane agisce. Il 19enne è stato tradotto in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA