Rifiuti, bidoni a fuoco: «Allarme sicurezza»

Uno dei roghi
Tre denunce depositate dall’amministratore dei condomini di Via Agrigento e Via Alessandria, in zona 167, per i ripetuti incendi dei carrellati destinati alla raccolta dei rifiuti, «ma ancora non è stato fatto nulla» dice Roberto Giordano, dirigente nazionale di Gioventù Nazionale - FdI. «Non solo il danno, ma anche la beffa per le tante famiglie che vivono nelle palazzine perché, essendo per la legge i condomini responsabili dei carrellati, questi ultimi devono sopportare i costi degli atti vandalici. Eppure, le soluzioni moderne e al passo con i tempi non sono poi così lontane: molti comuni del nord utilizzano già carrellati muniti di scheda per riconoscere chi conferisce. Bisognerebbe fare un bando per carrelli ignifughi (antincendio) e che si aprono solo con la scheda: questo risolverebbe tutti i problemi» chiude Giordano. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 15 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento: 11:39