Devastano vetrine, fioriere e cestini gettacarte: denunciati 4 ragazzi. Due sono minorenni

Mercoledì 29 Gennaio 2020
Quattro ragazzi, due dei quali con meno di 18 anni, sono stati denunciati per aver preso a colpi di bottiglia le vetrine del centro di Lecce e aver danneggiato i cestini gettacarte e le fioriere. I fatti risalgono al 21 gennaio scorso. Uno dei quattro, un 18enne di Gallipoli, è stato individuato e denunciato come autore materiale dei danneggiamenti, mentre gli altri tre sono stati denunciati per avere fornito false generalità agli agenti di Polizia intervenuti sul posto, delitto commesso nella speranza di restare ignoti e impuniti. 

A colpi di bottiglia contro le vetrine: fermati dalla Polizia tre ragazzini
Teppisti sfrontati: terzo raid in 10 giorni nell'impianto sportivo

I teppisti, su segnalazione di un vigilante, erano stati rintracciati quasi subito dalla Polizia nella brulicante zone di piazzetta Santa Chiara. Tre di loro – M.G. di 20 anni di Sannicola, e due minorenni, uno di Gallipoli ed uno di Racale – hanno fornito false generalità e sono stati denunciati. Poi, grazie all'aiuto delle immagini prese dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, hanno individuato anche il presunto autore materiale dei danneggiamenti, cioè il quarto componente il gruppo, il 18enne.  © RIPRODUZIONE RISERVATA