Sorpresa al rientro dalla gita a Sarajevo: un migrante nascosto sul bus degli studenti

Martedì 14 Maggio 2019 di Valentina CHITTANO
Si era nascosto sotto il bus ed è riuscito ad arrivare in Italia. Così è stato sorpreso un giovane palestinese dagli studenti delle quinte classi del liceo scientifico “A. Vallone” di Galatina al rientro dalla gita di fine anno. Intorno all’ora di pranzo sono scesi dal pullman vicino al proprio istituto e hanno scoperto il giovane che probabilmente ha approfittato del viaggio dei ragazzi, che tornavano da Dubrovnik, e si è intrufolato nel pullman già sul traghetto. Tanta agitazione per la scoperta, ma anche tanta solidarietà da parte di insegnanti e studenti che subito si sono offerti di dargli qualcosa da mangiare, mentre nel bar vicino alla scuola gli è stata data l’opportunità di lavarsi e cambiarsi. Nel frattempo è però intervenuta la Polizia per accertarsi di quello che era accaduto e per capire qualcosa in più della storia di questo giovane che si è presentato provato dal viaggio e ha fatto intendere di essere stato picchiato quando era in Grecia. Ultimo aggiornamento: 23:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA