Da Cuneo a Leuca in bicicletta: 1500 chilometri in sella alla Graziella

Da Cuneo a Leuca in bicicletta: 1500 chilometri in sella alla Graziella
di Luana PRONTERA
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Agosto 2022, 13:49 - Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 13:47

Da Cuneo a Leuca in bicicletta: 1500 chilometri in sella alla Graziella. L'impresa di tre amici. Carlo, Vittorio e Marco raggiungeranno Santa Maria di Leuca a bordo delle loro Grazielle percorrendo, in bici, oltre 1500 chilometri.

Il viaggio in lungo e in largo per l'Italia

Il loro viaggio esperienziale, da Cuneo verso l’estremo lembo della Puglia, attraversa, oltre alle strade fisiche del territorio anche quelle nostalgiche dei ricordi. Sono partiti lo scorso 25 luglio e arriveranno a Leuca dopodomani. Il loro nome è “this avventura”, viaggiano leggeri, con l’essenziale a bordo. Vestono colorati e non hanno con loro una tenda in cui dormire ma solo un’amaca e un materasso per riposare. Il mezzo scelto rende la traversata più difficile ma chi li incontra entra subito in empatia con loro.

«Viaggiare in condizioni significa anche divertirsi, condividere ed affrontare insieme le difficoltà che si presentano», affermano i tre avventurieri che, il prossimo 12 agosto parteciperanno al concerto “Note di Luna Piena” organizzato nell’ambito della rassegna Lampus summer tour con Mafalda Minozzi (voce) e Paul Ricci (alla chitarra). L’evento che si svolgerà presso il piazzale del faro, alle 21.30. In quell’occasione i ragazzi riceveranno il Testimonium, un documento di grande rilevanza storica che i pellegrini ottengono attivando a piedi i in bicicletta al santuario de Finibus Terrae. In questi giorni, il cammino dei tre giovani si intreccia con quelli di tanti altri che da ogni parte del mondo sono diretti alla Basilica per Carta di Leuca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA