Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Salento, 1.274 casi attivi. Lecce, Gallipoli e Nardò le città più colpite

Salento, 1.274 casi attivi. Lecce, Gallipoli e Nardò le città più colpite
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Settembre 2021, 12:57 - Ultimo aggiornamento: 4 Settembre, 15:47

Sono 1.274 i casi di attuale positività al Covid in provincia di Lecce. 72 in più rispetto alla settimana scorsa. È quanto emerge dal report settimanale della Asl di Lecce che fotografa la situazione nel Salento, provincia stabilmente tra le più colpite di Puglia durante l'intera estate.

Didascalia

La mappa del contagio 

I comuni più colpiti sono Lecce (124 casi), Gallipoli (87), Nardò (73). Numeri che tengono ancora conto dell'incidenza tra i turisti, soprattutto under 35, che ha caratterizzato i contagi in estate. E anche l'incidenza relativa conferma il trend, con i numeri più alti a Porto Cesareo (4,9), Gallipoli e Alezio, entrambe con 4,3 casi ogni mille abitanti.

La copertura vaccinale 

Sono 1.049.186 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in Asl Lecce, di cui 549.190 prime dosi, 478.755 seconde dosi e 21.241 monodose.
Rispetto alla distribuzione per fascia di età: 58.443 sono state somministrate nella fascia 12-19, 98.342 nella fascia 20-29, 105.790 nella fascia 30-39, 160.086 nella fascia 40-49, 184.184 nella fascia 50-59, 171.079 nella fascia 60-69, 153.696 nella fascia 70-79, 95.414 nella fascia 80-89, 22.152 negli over 90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA