Salento, contagiato un medico di base. Il sindaco Potì: «Attivato il tracciamento, controlli su tutti i contatti dal 19 al 21 ottobre»

Sabato 24 Ottobre 2020

«Dal Dipartimento di Prevenzione Asl di Lecce,  nella giornata di ieri hanno comunicato la positività al Covid-19 di un medico curante che opera a Borgagne»: lo ha comunicato il sindaco di Melendugno, di cui Borgagne è frazione, Marco Potì. 

«Insieme ai responsabili dell’Asl, alla preziosa collaborazione del medico e la genorosa disponibilità di tutti i consiglieri comunali di Borgagne (di maggioranza e minoranza) - ha scritto Potì su Facebook e in una nota stampa -, siamo in attività dalla serata di ieri, per ricostruire ed avvertire preventivamente tutti i cittadini entrati direttamente in contatto con il medico tra lunedì 19 ottobre e mercoledì 21 ottobre. Nel corso della giornata di oggi i responsabili Asl contatteranno telefonicamente i cittadini interessati, disponendo per essi i protocolli di prevenzione previsti».

Covid, indice Rt a 1,5: «Rimanete a casa. Situazione grave, criticità a breve»


«La situazione - rasserena il primo cittadino - è comunque al momento sotto controllo ed è seguita da vicino dal dipartimento di prevenzione dell’Asl e dall’amministrazione comunale, per quanto di competenza. Auguriamo al medico di famiglia di superare presto e bene questo difficile momento e raccomandiamo a tutti i concittadini di prestare la massima prudenza in questi giorni, facendo accorato appello a restare il più possibile in casa, evitare al massimo i rapporti sociali al di fuori del nucleo familiare, utilizzare sempre le mascherine protettive ed effettuare un frequente lavaggio delle mani. Continuiamo a rispettare le regole e le norme impartite dalle autorità e come abbiamo superato la situazione di allerta che ha interessato le nostre scuole, così superemo bene anche questa. L’epidemia da covid-19 si contrasta con il senso di responsabilità e la massima serietà di ognuno di noi».

Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA